1/13

Sequenza di voci per bocche mancanti.

 

Le bocche-paesaggio fossili del dire, cartografie inesatte di un abbandono: gli edifici crollati che crollano, gli ipocentri devastati dal di dentro: le faglie si aprono tra muri e memorie, le voci in quelle crepe, urla vecchie di giorni.

Dis-abitare i corpi. Semivivi tra macerie, scavando per uscire, per entrare.

Nel dialogo mancante quella voce, la voce di chi cerca_la voce di chi è cercato. 

 

CARTOGRAFIE

CARTOGRAPHY

Sequence of voices for missing mouths.

The mouths-landscapes fossils of say, inaccurate maps of abandonment: the collapsed buildings that collapse, the hypocenters ravaged from the inside: the fault lines are opened between walls and memories, the voices  in those cracks, days old screams.
Dis-inhabit the body. Semi-alive among the rubble, digging to get out, to enter.
In the missing dialogue that voice, the voices of those who seek, the voices of those who are searched.

credits

PIANO 2

LEVEL 2